Mercoledì, 19 Settembre 2018
MESSINA

Semaforo tra S. Saba e Rodia, l’Anas prepara la ricostruzione

frana mella, Messina, Archivio

  L’Anas sta preparando un intervento di somma urgenza per venire a capo della delicata situazione creatasi sul ponte Mella, al chilometro 27 della strada statale 113, tra i popolosi abitati estivi di Santo Saba e Rodia. Il caso è serio, anzitutto in termini di sicurezza. Domenica 13 aprile il primo tratto della spalla del ponte è stato interessato da un improvviso cedimento di parti strutturali di pietra e cemento: un’erosione profonda ed improvvisa che ha imposto la chiusura cautelativa della carreggiata “lato mare”. Sono state posizionate ampie transenne e, da qualche giorno, disposto anche, d’intesa con il Comune, il traffico “a senso unico alternato” regolato da semaforo. Di tutta evidenza il rischio che il quadro peggiori. L’esperienza maturata negli ultimi decenni lungo questa fondamentale arteria è quella del continuo “aggravarsi” dei fronti più delicati quando non vengono fronteggiati tempestivamente. Se ciò riguarda perlopiù le frane, non poche sono state le preoccupazioni riguardo allo stato di alcuni ponti. Come dimenticare i segnali inquietanti che indussero l’Anas a varare l’imponente demolizione - ricostruzione del lungo ponte Calamona.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook