Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Accordo “storico”
sulla Falce

Una svolta storica per Messina e per la Zona falcata. Giovedì a Palermo è stata definita l’intesa che verrà ratificata mercoledì prossimo a Messina, alla presenza dell’assessore regionale Linda Vancheri, del presidente dell’Autorità portuale Antonino De Simone, del commissario dell’Ente Porto Emanuele Nicolosi e dei rappresentanti degli enti locali. L’accordo pone fine a una serie di contenziosi che vanno avanti ormai da vent’anni e che riguardano la titolarità dei terreni e delle strutture che insistono nella Falce. Al di là dell’appartenenza al demanio statale o regionale, la gestione delle aree verrà affidata all’Autorità portuale, l’unica che ha risorse, piani e progetti e che può dare corso subito a investimenti sul territorio, attuando finalmente il nuovo Piano regolatore del porto rimasto bloccato proprio a causa della “guerra”giudiziaria tra Stato e Regione. L’Ente Porto, costituito nel 1953 per attuare il Punto Franco, è destinato a essere definitivamente soppresso e in ogni caso non ostacolerà i progetti di riqualificazione e di sviluppo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X