Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Vittorio Emanuele Ufficializzato il nuovo Cda
TEATRO

Vittorio Emanuele
Ufficializzato
il nuovo Cda

cda, teatro vittorio emanuele messina, Messina, Archivio

L’assessore al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo della Regione Sicilia, Michela Stancheris, ha firmato il decreto di composizione del Cda dell’Ente Autonomo Teatro Vittorio Emanuele di Messina. Questi i componenti del Consiglio di Amministrazione: Maurizio Puglisi, presidente; Daniele Macris, vicepresidente; Giovanni Moschella, Giovanni Cacioppo, Laura Pulejo, Salvatore D’Urso, Carmelo Altomonte. "Non appena ricevuto il via libera dalla Segreteria Generale - spiega Stancheris in una nota - non ho esitato nel mettere immediatamente in moto l’organo di governo del teatro. Teatro che nella manovra finanziaria in approvazione ha fondi sufficienti sia per il pagamento degli stipendi che per le attività teatrali". "Siamo in un momento di forte difficoltà economica - prosegue Stancheris - ma la città di Messina rimane fondamentale per tutta la Regione e per il suo sviluppo culturale. Ho promesso che non avrei abbandonato la città, ho mantenuto la promessa, e non è ancora finita: presto saranno disponibili anche i fondi del Fondo Regionale per lo Spettacolo (FORES) e della Riserva per gli Interventi Straordinari (RIS), che consentiranno di risanare il Teatro, garantire continuità lavorativa alle maestranze e permettere il più alto livello di attività culturali. Ogni promesso è debito - conclude Stancheris -, ho mantenuto la mia parola, sarò a Messina questa sera e spero di assistere il prima possibile a uno spettacolo al Teatro Vittorio Emanuele. Buon lavoro". (ITALPRESS).

L’assessore al Turismo, allo sport e allo spettacolo della Regione Siciliana, Michela Stancheris, ha firmato il decreto di composizione del Cda dell’Ente autonomo Teatro Vittorio Emanuele di Messina. Questi i componenti del Consiglio di amministrazione: Maurizio Puglisi, presidente; Daniele Macris, vicepresidente; Giovanni Moschella, Giovanni Cacioppo, Laura Pulejo, Salvatore D’Urso, Carmelo Altomonte. "Non appena ricevuto il via libera dalla Segreteria Generale - spiega Stancheris in una nota - non ho esitato nel mettere immediatamente in moto l’organo di governo del teatro. Teatro che nella manovra finanziaria in approvazione ha fondi sufficienti sia per il pagamento degli stipendi che per le attività teatrali". "Siamo in un momento di forte difficoltà economica - prosegue Stancheris - ma la città di Messina rimane fondamentale per tutta la Regione e per il suo sviluppo culturale. Presto saranno disponibili anche le risorse del Fondo regionale per lo spettacolo e della Riserva per gli interventi straordinari, che consentiranno di risanare il Teatro, garantire continuità lavorativa alle maestranze e permettere il più alto livello di attività culturali. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook