Sabato, 22 Settembre 2018
MESSINA

Usura, la polizia
arresta 4 persone

La Squadra mobile ha arrestato quattro persone accusate, a vario titolo, di usura e favoreggiamento. Ai domiciliari sono finiti Antonino Catania, 56 anni, nato ad Acireale, verificatore sul tram dell'Atm a Messina; Teresa Corsaro, 56 anni, casalinga messinese; Salvatore Saccà, 47 anni, macellaio, nato nella città dello Stretto; Francesca Augliera, pensionata messinese di 81 anni. Sono coinvolti in singoli episodi di prestito di denaro con interessi variabili tra il 48,67 e il 470,97 per cento. A loro si rivolgevano non solo imprenditori in difficoltà, ma anche individui che non riuscivano nemmeno a pagare le bollette. L'attività della Squadra mobile ha preso il via in seguito ad un arresto in flagranza avvenuto lo scorso mese di luglio, quando uno strozzino fu bloccato mentre intascava una rata di un prestito. Intercettazioni telefoniche e testimonianza delle vittime hanno consentito agli inquirenti di ricostruire gli altri episodi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X