Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Salvato cane
meticcio moribondo

meticcio, Messina, Archivio

  A pochi giorni dal “ritorno in campo”, al commissario ispettore Biagio Santagati e ai suoi uomini si deve il salvataggio di un cane, abbandonato da un padrone senza scrupoli. La povera bestia, con l’ausilio di un’associazione animalista e alcuni medici veterinari, adesso sta bene. Il peggio è passato: ha rischiato di morire, per via della presenza di corpi estranei nel suo intestino. In particolare, il cane, un meticcio maschio, è stato trovato per strada, nel quartiere di Giostra. Era denutrito. Girovagava senza meta, dopo che il suo padrone se ne era disfatto. La bestia, forse non trovando niente da mangiare, ha ingerito numerosi pezzi di stoffa. Gli oggetti provocavano vomito continuo. Allora è stato sottoposto alle cure del personale di una clinica veterinaria. I medici lo hanno operato, estraendo i corpi estranei dal suo organismo. Adesso le condizioni del meticcio sono nettamente migliorate. Verrà dato in affidamento a chiunque lo volesse adottare

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X