Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Spara alcuni colpi
di pistola sulla
spiaggia di Scilla

giuseppe ierace, Messina, Archivio

  I carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni, hanno arrestato in flagranza di reato il messinese 34enne Giuseppe Ierace, colpevole di porto illegale di arma da fuoco, danneggiamento, detenzione abusiva di munizioni ed esplosioni pericolose. Intorno alle 16.30, mentre si trovava da solo lungo la spiaggia di Favazzina, a Scilla, in prossimità del rione Cacilì, improvvisamente e senza apparenti ragioni, ha estratto una pistola calibro 357 Magnum ed esploso svariati colpi, dandosi poi alla fuga. Uno dei proiettili è finito sulla porta metallica della recinzione di un terreno poco distante, il cui proprietario al momento dell’impatto si trovava proprio all’i n t e rno dell’area, ma fortunatamente è rimasto illeso. I carabinieri della Stazione, contattati dallo stesso proprietario del terreno, sono intervenuti prontamente riuscendo a rintracciare il responsabile mentre si trovava alla guida della propria autovettura, intento a scappare. Quando i militari lo hanno accompagnavano al suo domicilio per procedere alla relativa perquisizione, Ierace ha spontaneamente consegnato l’arma con la quale aveva poco prima esploso i colpi. Rinvenuti inoltre 42 proiettili calibro 357 magnum, illegalmente detenuti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X