Mercoledì, 12 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Inaugurata la Bordonaro-Cumia Inferiore

cumia superiore, Messina, Archivio

Un volto nuovo alla strada dei villaggi e soprattutto un senso di sicurezza per chi la attraversa e non deve temere che da un momento all’altro una frana possa bloccare il cammino, come accaduto nelle alluvioni del dicembre 2009 e del marzo 2011. I lavori sono stati complessi e sono durati quasi due anni. Per un costo di due milioni e duecento mila euro l’Ati, composta dalle imprese Pettinato e Ceit, che ha vinto la gara con un ribasso del 26%, ha completato gli interventi per mettere in sicurezza i tratti più dissestati. Realizzati costoni in cemento armato, costruiti muretti e gabbioni in pietra, posizionate reti metalliche di contenimento, riasfaltata ed allargata la strada in più punti. Grazie al disavanzo sono state realizzate altre opere nei punti più critici anche dietro suggerimento dei consiglieri comunali e di quartiere interessati, primo fra tutti Claudio Cardile che dall’inizio si è intesto questa battaglia. Oggi gran festa nei due villaggi. Oltre all’impresa anche il parroco Giuseppe Di Stefano che ha benedetto i lavori comprendenti anche una via Crucis con 14 stazioni posizionate lungo la strada. I disagi per i cittadini, per tutta la durata dei lavori, sono stati ridotti al minimo. Il grosso è fatto e gli abitanti adesso possono dormire sonni tranquilli. Bisognerà solo intervenire su piccoli punti che riguardano terreni privati. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X