Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
CROCETTA A MESSINA

Maxi seduta consiliare in vista della Città Metropolitana

crocetta a messina, Messina, Archivio

Una seduta del consiglio comunale di Messina alla presenza dei presidenti dei consessi dei 51 comuni della costituenda città metropolitana e di quelli che volessero aderirvi. E’quanto proposto dal presidente  Emilia Barrile al presidente della regione Rosario Crocetta, oggi pomeriggio a Messina per partecipare, nel salone delle  Bandiere di Palazzo Zanca, all’incontro promosso dall'Amministrazione comunale per informare gli ordini, le associazioni di categoria e i sindacati sulle agevolazioni (sotto forma di esenzioni fiscali e contributive in favore di imprese di micro e piccola dimensione) nell’ambito della Zona Franca Urbana di Messina. Prima dell’evento, il governatore ha dato il suo assenso alla proposta di Emilia Barrile, dicendosi disponibile per l’ultima settimana di marzo, probabilmente il 24. Crocetta, nella saletta commissioni, ha dunque incontrato i gruppi consiliari del Pd e il Megafono, con cui ha approfondito i temi della prossima tornata elettorale delle europee. All'incontro nel salone delle bandiere anche l’assessore regionale alle attività produttive, Linda Vancheri, il sindaco Renato Accorinti, l'assessore Guido Signorino, il responsabile dell'Area Mezzogiorno e Cooperazione Internazionale dell'ANCI, Francesco Monaco, e Nicola Buonfiglio, in rappresentanza del Ministero dello sviluppo economico. Le domande di accesso alle agevolazioni della zona franca possono essere presentate sino alle ore 12 del 23 maggio, esclusivamente tramite una procedura telematica accessibile nella sezione "ZFU Convergenza e Carbonia Iglesias" del sito internet del Ministero dello sviluppo economico (www.mise.gov.it), compilando il modulo allegato al bando del 23 gennaio 2014. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X