Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Ancora incendi
al Tirone e alla Zir
Ormai è allarme

incendio, Messina, Archivio

Carnevale d’intenso lavoro, quindi, per i vigili del fuoco, la cui preziosa attività ha limitato i danni. Il primo intervento si è verificato sabato, intorno alla mezzanotte, al Tirone. Ancora una volta, ad andare in fiamme sono state alcune masserizie accatastate da residenti non autorizzati negli immobili abbandonati che si affacciano in via Scalinata Sergi. Come in precedenti occasioni, il rogo ha avvolto alcune stanze, creando non pochi pericoli. Qualcuno ha lanciato l’allarme alla centrale operativa del 115, che ha fatto convergere sul posto ben tre mezzi. Le unità di soccorso hanno dovuto faticare parecchio prima di avere ragione delle fiamme, che si stavano propagando pericolosamente nelle aree limitrofe. Di origine chiaramente dolosa l’incendio: sconosciuti, forse extracomunitari, hanno ammassato rifiuti e vecchie suppellettili, per poi cospargerli di benzina e dare fuoco. Una colonna di fumo ha avvolto l’aria, mentre il colore intenso delle fiamme è stato notato anche a distanza. Nessun danno particolare, fortunatamente, anche se resta in piedi il problema dell’altra frequenza di analoghi fenomeni in questa porzione di territorio. Qualcosa di analogo si è registrato ieri nella Zona industriale regionale. Per l’ennesima volta, dei vandali hanno bruciato immondizia e materiale di vario genere nei capannoni in disuso dell’ex Print center. È toccato ad una squadra di vigili del fuoco spegnere il rogo ed evitare conseguenze peggiori. Differente l’intervento a cui sono stati chiamati i pompieri ieri mattina. Alla Villa Mazzini, proprio mentre impazzavano i festeggiamenti del Carnevale e i bimbi giocavano spensierati, un pezzo del cornicione si è staccato dall’edificio che ospita l’acquario comunale. Nessun ferito. Sospiri di sollievo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X