Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

«Chiederò al Governo
le risorse del Ponte
per diminuire le tasse
e realizzare opere utili»

renato accorinti, Messina, Archivio

 Un ampio giro d’orizzonte, tra emergenze e soluzioni individuati, nodi irrisolti e tentativi di svolta. Il sindaco Renato Accorinti ieri, durante “Oltre il Tg”, la trasmissione di approfondimento del telegiornale di Rtp, non si è sottratto al confronto sui temi più pressanti e controversi dell’attuale momento. Accorinti stavolta sceglie di tornare al “vecchio amore”, indossando la maglietta del “no Ponte”: «Ogni tanto provo nostalgia ». Ma è una scusa per parlare di area dello Stretto: «Io parlerei più di popolo dello Stretto, perché questo siamo, siciliani e calabresi delle due sponde. Domani (oggi per chi legge)ci incontreremo nuovamente con le amministrazioni di Villa e Reggio. Abbiamo aperto una vertenza con Roma per la Metromare, per i collegamenti con l’aeroporto, per le questioni della continuità territoriale. Chiederemo al Governo che, dopo aver sperperato 600 milioni di euro per i progetti del Ponte, ora ci vengano date risorse per l’area dello Stretto, per fare opere utili e per consentirci di diminuire le tasse che gravano sui messinesi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X