Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Approdi pronti
entro 15-20 giorni

porto tremestieri, Messina, Archivio

  Tra tante notizie contraddittorie, forse c’è finalmente un punto fermo: entro tre o quattro settimane dovrebbero essere agibili i due approdi d’emergenza a Tremestieri. Il sindaco Accorinti ha avuto ieri da Palermo precise assicurazioni in merito alla possibilità di accelerare gli interventi che restano da ultimare (le operazioni di dragaggio) e che si presume comportino quindici-venti giorni di lavoro, sempre che non insorgano ulteriori intoppi lungo il già accidentato percorso. «Appena saranno pienamente operative le due invasature, trasferiremo l’intero traffico gommato pesante a Tremestieri », dichiara Accorinti. È questo uno degli impegni che l’amministrazione comunale aveva assunto fin dai primi giorni del suo insediamento. L’obiettivo era quello di dirottare tutti i Tir – tranne quelli diretti al molo Norimberga per la rotta Messina- Salerno – verso i moli della zona sud entro la fine del mese di gennaio. Giorno più giorno meno, il traguardo potrebbe essere raggiunto. Si tratta, pur sempre, di una tappa di passaggio, certamente importante ma non risolutiva, visto che la soluzione definitiva si avrà solo quando potranno essere realizzate le opere del grande appalto, quello che prevede la costruzione del nuovo porto commerciale di Tremestieri con annessa piattaforma logistica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X