Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Ordinanza anti-tir
Accorinti, non mi
sento preso in giro

Non sembravano stupiti più di tanto, Accorinti e i componenti della sua giunta, in merito a ricorsi proposti al tar dalle compagnie di navigazione che operando sullo stretto e dall’associazione italiana autotrasportatori contro l’ordinanza anti tir. In realtà, a Palazzo zanca sapevano delle decisione visto che il primo dei tre ricorsi è datato 27 dicembre. Il fatto curioso è che la notizia sia divenuta di dominio pubblico soltanto ieri. Sarà anche una coincidenza, ma Accorinti, dopo aver basato parte della sua campagna elettorale, stamani in partenza per Palermo per impegni istituzionali, è tornato a parlare di flotta comunale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X