Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Isola Pedonale,
ultimi dettagli

Prologo al provvedimento che entrerà in vigore mercoledì, sarà l’inversione del senso di marcia nella parte bassa delle via Centonze, a partire dalla via Garibaldi, e nella via Risorgimento, a partire dalla via Tommaso Cannizzaro in direzione sud. Si inizia, infatti, domani, con un giorno di anticipo affinché gli automobilisti che hanno parcheggiato lungo queste due arterie non si trovino improvvisamente con l’auto in senso opposto a quello di marcia. Intanto, prosegue la collocazione dell’apposita segnaletica lungo il perimetro interessato dall’isola pedonale: tra le novità previste, anche la possibilità di svoltare a sinistra verso la parte bassa di via Tommaso Cannizzaro, per i mezzi provenienti dalla via Garibaldi. Mercoledì, quindi, il via all’isola pedonale permanente con l’entrata in funzione dei semafori posti all’incrocio tra le via Cannizzaro e Centonze e la chiusura al transito di Piazza Cairoli, via dei Mille e via Giordano Bruno. Fondamentale nella fase di avvio il ruolo della polizia municipale anche se l’assessore Cacciola confida nel supporto di altre forze dell’ordine. Stamani nuovo incontro a Palazzo Zanca per mettere a punto i dettagli, e stabilire quali punti presidiare con maggiore presenza. Nel salone delle bandiere è intervenuto anche il sindaco Accorinti per chiedere un ulteriore sforzo al corpo municipale. Con il comandante Ferlisi e il vice Crisafulli, anche il commissario della provincia Romano. Palazzo dei Leoni, infatti, contribuirà con i propri agenti.

Tra i punti strategici, l’incrocio tra la Tommaso Cannizzaro e la Cesare Battisti, dove da qualche settimana è vietata la svolta a sinistra ma in molti ancora fanno finta di niente. Oltre agli accessi da interdire alla circolazione, sarà importante liberare da intralci un’arteria importante come la via La Farina sulla quale da mercoledì i flussi viari aumenteranno ulteriormente. Da evitare quindi la sosta in doppia fila soprattutto in coincidenza con il transito dei mezzi pesanti provenienti o diretti al molo Norimberga attraverso il cavalcavia.  Per un mese si potrà parcheggiare gratuitamente al Cavallotti, a Zaera Sud, una navetta effettuerà gratuitamente la spola fra il multipiano e l’isola pedonale mentre da villa Dante si potrà utilizzare il tram.  Nell’area di via La Farina, invece, il parcheggio è gratuito durante il giorno  per i residenti che hanno pagato il pass, e la notte per tutti i cittadini.  Inoltre, i residenti nell’isola pedonale   potranno sostare nell’area dalle 20.30 alle 8.30 pagando un pass trimestrale di trenta euro.  

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X