Giovedì, 24 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Trasporto disabili, i tagli
muovono i sindacati

trasporto disabili, Messina, Archivio

Sindacati pronti alla mobilitazione dopo aver appreso del rischio della perdita di 45 posti di lavoro nell’ambito del servizio di trasporto e assistenza igienico- sanitaria dei disabili nelle scuole pubbliche di Messina e Provincia. Grande la preoccupazione espressa dalla FP della CGIl e dalla UGL al termine dell’incontro con la cooperativa Genesi, vincitrice dell’appalto di due mesi. Nel mirino il bando confezionato da palazzo dei Leoni che ridurrebbe giocoforza gli operatori da 147 a 102 unità.  I sindacati prendono infatti a riferimento le  tabelle ministeriali che prevedono 12 e 13 euro l’ora, rispettivamente, per autisti e assistenti. Nel bando della provincia, invece, il costo orario è pari a 7 euro Una cifra inaccettabile. Inoltre – continuano FP CGIL e UGL – ogni cinque autisti vengono previsti solo due assistenti, il che significa che in alcuni pulmini utilizzati per il trasporto, potrebbe anche non esserci assistenza, su cui chiedono chiarezza anche all’interno delle scuole. Infatti, il lavoratore verrà pagato “a prestazione”, cioè  se l’utente sarà scuola, altrimenti la giornata andrà vuoto. «Per i dipendenti, in questo modo, non vi sarà alcuna garanzia».  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X