Mercoledì, 19 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Migranti trasferiti, la
tendopoli sarà smontata

Entro oggi, al massimo domani, la tendopoli del PalaNebiolo sarà smontata. Tutti i migranti rimasti, circa 120, nelle prossime ore verranno trasferiti in altri centri della Sicilia. Dopo i 40 portati a Pozzallo sabato sera e i 60 spostati ieri a Siracusa, trentotto partiranno questa mattina con destinazione Trapani. Di questo gruppo fanno parte donne e nuclei familiari. Altri ottanta, molti dei quali avevano in questi giorni occupato Palazzo Zanca, verranno trasferiti tra oggi pomeriggio e domani. Una volta trasferiti tutti i migranti, la tendopoli verrà smontata. Tra l’altro proprio oggi è attesa la relazione dell’Asp sulle condizioni igienico- sanitarie della tendopoli del PalaNebiolo che potrebbe mostrare il pollice verso. E ieri uno dei portavoce dei profughi, Ibraim, ha lanciato un appello al Papa: «Vogliamo andare in centri decenti e non essere trasferiti come bestie da un posto inadeguato ad un altro, chiediamo al Papa che abbiamo visto molto vicino ai nostri problemi un aiuto: venga qui, siamo disperati». Mentre in trecento, tra cui 50 docenti, ricercatori e studenti dell’Ateneo di Messina, hanno avviato una raccolta firme da inviare al rettore nella quale tra le altre cose denunciano gravi fatti sulla gestione dei migranti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X