Giovedì, 24 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Le Donne "Ruggeri
al lavoro ma non
il Sindaco"

antonio ruggeri, Messina, Archivio
Antonio Ruggeri

Il sindaco Accorinti, il segretario generale Le Donne ed alcuni dirigenti di Palazzo Zanca , hanno tenuto una conferenza stampa per chiarire in che modo intendono gestire la vicenda del reintegro a Palazzo Zanca di Antonio Ruggeri,per anni capo di gabinetto del sindaco ed anche amministratore delegato di Ato 3.

Ruggeri era finito ai domiciliari per peculato, con l’accusa di aver incassato una buona uscita  da commissario liquidatore della società d’ambito per 136 mila euro.

Una volta tornato in libertà ha chiesto la possibilità di rientrare al lavoro a palazzo Zanca per il quale ha un ruolo di funzionario direttivo agrario. Dopo la decisione dell’Ufficio di Disciplina, il segretario Le Donne ha voluto chiarire come Ruggeri non  verrà reintegrato nel ruolo di capo di gabinetto, nè lavorerà accantto a Accorinti con altra mansione. Sarà sistemato in altro ufficio in base alle sue competenze. Il suo stipendio,  dimezzato dal gennaio scorso, tornerà intero dal reintegro che scatterà il fra una settimana.     

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X