Lunedì, 17 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
CALCIO

Martina - Messina
si gioca alle 15.30

martinafranca-messina, Messina, Archivio

Martina Franca- Messina si giocherà domenica prossima con inizio alle 15.30, quindi, un'ora dopo l'orario previsto. Nella cittadina pugliese è in programma un'altra manifestazione, motivo che ha indotto lo spostamento della gara.

Intanto Il S. Filippo si conferma campo tabù per il Messina. In nove partite la squadra giallorossa ha vinto solo con l’Arzanese, poi due sconfitte e ben sei pareggi, l’ultimo della serie giunto ieri al termine di una buona prestazione contro il Teramo, la formazione che occupa il secondo posto in classifica. Quella dei giallorossi è stata una prova di grande sacrificio, macchiata soltanto da qualche distrazione sulle velenose palle inattive degli abruzzesi. Ma se il Messina dovesse offire prestazioni del genere anche in futuro, la vittoria in casa non tarderà ad arrivare.  Con l’avvento di Gianluca Grassadonia la squadra è cresciuta tatticamente e atleticamente. Fondamentale l’apporto a centrocampo di Stefano Maiorano, elemento imprescindibile per le due fasi di gioco. Qualche singolo non sta ancora rendendo secondo le attese e proprio per questo motivo la società ha fatto capire che interverrà sul mercato e probabilmente già ad Ischia, nella prima partita di ritorno, si vedrà qualche volto nuovo.  Prioritarie, compatibilmente con il budget, saranno le richieste del neo tecnico. Servono, come minimo, tre rinforzi, uno per reparto ma gli arrivi potrebbero anche essere di più rispetto al preventivato. In attesa delle entrate, ci sono da segnalare alcune uscite. Vicino allo sbarco nel Città di Messina quattro calciatori: gli argentini Piovi e Scoponi, lo spagnolo Guilana e forse Di Stefano. In serie D il mercato chiuderà domani. A preoccupare il Messina, per il momento, è la classifica visto che sono cinque i punti da recuperare dalla zona promozione con parecchie squadre coinvolte nella bagarre e, in secondo luogo, la situazione disciplinare visto che la lista dei diffidati si è allungata con l’ingresso di Maiorano che va ad aggiungersi a Bucolo, Guerriera e Chiaria mentre Silvestri, all’ottavo cartellino giallo stagionale domani sarà squalificato dal giudice sportivo e salterà la trasferta di Martinafranca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X