Venerdì, 21 Settembre 2018
MESSINA

Crocetta: «Nessuno
vuol punire Sciacca»

crocetta, Messina, Archivio

Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta non ci sta a passare per colui il quale intende spianare la strada «a palazzinari e speculatori». Il caso dell’ingegnere capo del Genio civile viene “derubricato” a semplice problema legato a una complessiva rotazione dei dirigenti e dei funzionari regionali, anche se al momento nessuna decisione è stata assunta in tal senso. «Non ho firmato alcun provvedimento di trasferimento dell’ing. Gaetano Sciacca – ribadisce alla “Gazzetta” il governatore –, ma in ogni caso qualunque scelta non avrà intenti “punitivi” e risponderà solo alle logiche dei principi della buona e sana amministrazione. E se, per esempio, Sciacca dovesse andare al Genio civile di Palermo, non sarebbe certo una “retrocessione” né verrebbe meno l’attenzione, mia personale e del Governo siciliano, verso i temi della tutela del territorio della vostra città e provincia, colpite drammaticamente negli ultimi anni da tragedie come quelle di Giampilieri-Scaletta e di Barcellona-Saponara». Crocetta ha, poi, assicurato una serie di impegni su vari fronti (dalla Zona falcata al risanamento, dal bilancio al trasporto pubblico). Molti tra associazioni e comitati, però, scendono a fianco di Sciacca e chiedono che venga bloccato qualsiasi provvedimento di trasferimento.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X