Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Isole, verso la chiusura
anche di Piazza Cairoli

isola pedonale, Messina, Archivio
area pedonale

La proposta dovrebbe far contente tutte e due le associazioni di commercianti. Contemperate, attraverso la mediazione degli studi del dipartimento viabilità e della polizia Municipale, le richieste di Mille vetrine che chiedeva prioritariamente la pedonalizzazione della via intorno alla quale è nata l’associazione quelle di Messina in centro che riteneva l’isola natalizia degli ultimi anni un privilegio da allargare ad altre aree, fino ra costrette a far da parcheggio a chi volesse passeggiare per lo shopping.
L’amministrazione propone proprio un’estensione della zona off limits per le auto che abbracci la solita via dei Mille e la parte più a monte di Piazza Cairoli. Due vie per un certo tratto parallele e che creerebbero uno spazio senza vetture, se si considerà anche la stessa piazza piuttosto ampio.
La prima strada percorribile che taglia la via dei mille sarebbe la Via Maddalena. 
La proposta dell’amministrazione e questa sarebbe la novità più importante diverrebbe operativa già dall’otto dicembre, diremmo come  ogni anno, ma non avrebbe una data di chiusura. Già perché l’idea è quella di far sì che le isole siano permanentemente attive.  In corso d’opera potrebbero essere studiati correttivi, variazioni, estensioni ma comunque con l’obiettivo di lasciarla sempre attiva
Ma  ad essere chiuse al traffico sarebbero proprio due vie con un senso di marcia da nord verso sud. E questo naturalmente rischia di complicare la gestione della viabilità. Detto che il periodo natalizio non è il migliore per fare valutazioni sull’impatto di una rivoluzione come le isole permanenti,  va anche aggiunto che la viabilità e la polizia municipale hanno stilato un piano d’azione che dovrebbe decongestionare il traffico attraverso un’inverisione di senso di marcia in una delle vie a monte della via dei Mille ma soprattutto ipotizzando, la realizzazione di un doppio senso di marcia sulla via Cesare Battisti sin dall’incrocio con la Via Garibaldi utilizzando la corsia preferenziale dei bus.  
ISOLE , VERSO CHIUSURA
VIA DEI MILLE
E PIAZZA CAIROLI
L’amministrazione di Palazzo Zanca ha presentato alle associazioni di categoria ed ai commercianti del centro città, la proposta di pedonalizzazione di Via dei mille ma anche dell’area a monte di Piazza Cairoli. L’isola sarebbe permanente e non solo natalizia e potrebbe portare ad una piccola rivoluzione nella viabilità.
Cappello isole pedonali st
Incontro oggi a Palazzo Zanca fra gli assessori Cacciola e Panarello e  i commercianti del centro città, le associazioni di categoria,  i dirigenti comunali ed i membri di due commissioni consiliari sul tema delle isole pedonali. L’amministrazione ha presentato la proposta di pedonalizzazione di Via dei mille ma anche dell’area a monte di Piazza Cairoli. L’isola sarebbe permanente e non solo natalizia.  

La proposta dovrebbe far contente tutte e due le associazioni di commercianti. Contemperate, attraverso la mediazione degli studi del dipartimento viabilità e della polizia Municipale, le richieste di Mille vetrine che chiedeva prioritariamente la pedonalizzazione della via intorno alla quale è nata l’associazione  e quelle di Messina in centro che riteneva l’isola natalizia degli ultimi anni un privilegio da allargare ad altre aree, finora costrette a far da parcheggio a chi volesse passeggiare per lo shopping.

L’amministrazione propone proprio un’estensione della zona off limits per le auto che abbracci la solita via dei Mille e la parte più a monte di Piazza Cairoli. Due vie per un certo tratto parallele e che creerebbero uno spazio senza vetture, se si considera anche la stessa piazza, piuttosto ampio. La prima strada percorribile che taglia la via dei Mille sarebbe la Via Maddalena.

 La proposta dell’amministrazione, e questa sarebbe la novità più importante, diverrebbe operativa già dall’otto dicembre, diremmo come  ogni anno, ma non avrebbe una data di chiusura. Già, perché l’idea è quella di far sì che le isole siano permanentemente attive.  In corso d’opera potrebbero essere studiati correttivi, variazioni, estensioni ma comunque con l’obiettivo di lasciarla sempre viva. Ma  ad essere chiuse al traffico sarebbero proprio due vie con un senso di marcia da nord verso sud. E questo naturalmente rischia di complicare la gestione della viabilità. Detto che il periodo natalizio non è il migliore per fare valutazioni sull’impatto di una rivoluzione come le isole permanenti,  va anche aggiunto che la viabilità e la polizia municipale hanno stilato un piano d’azione che dovrebbe decongestionare il traffico attraverso un’inversione di senso di marcia in una delle vie a monte della via dei Mille ma soprattutto ipotizzando, la realizzazione di un doppio senso di marcia sulla via Cesare Battisti sin dall’incrocio con la Via Garibaldi utilizzando la corsia preferenziale dei bus. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X