Mercoledì, 14 Novembre 2018
MESSINA

Lancia oggetti e
buca gomme auto,
20enne in manette

alessandro fabbri, Messina, Archivio
Alessandro Fabbri

Un giovane è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri nei pressi del Municipio mentre era intento a lanciare oggetti contro delle auto in sosta. Precedentemente con un coltello aveva tagliato le gomme a delle vetture. E’ stata una telefonata al 112 a far scattare l’allarme. In manette Alessandro Fabbri, 20 anni nato a Torino ma residente a Messina, con precedenti alle spalle. Quando i militari dell’arma lo hanno bloccato addosso aveva un piccolissimo quantitativo di marijuana e un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 15 centimetri. Fabbri, in evidente stato di ebbrezza ha anche inveito contro i carabinieri con calci e pugni nel tentativo di fuggire.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X