Venerdì, 16 Novembre 2018
MESSINA

Spaccio di droga
davanti al Municipio
Definitive 10 condanne

op. stangata, spaccio droga, Messina, Archivio

  Alla sbarra in questo processo c’erano capi, gregari e pusher che in pieno centro cittadino, proprio di fronte palazzo Zanca, la vendevano soprattutto a una vasta cerchia di giovanissimi clienti, ragazzini di 12-14 anni. E che s’introducevano pure nelle varie feste organizzate per piazzare la loro “merce”. Un fenomeno questo sempre più diffuso e allarmante. Ieri infatti la IV sezione penale si è pronunciata sui ricorsi difensivi presentati dopo la sentenza d’appello, che si ebbe nell’aprile del 2012. Ma ci sono anche due posizioni che cambiano, una radicalmente e l’altra parzialmente. Il Procuratore generale aveva invece richiesto il rigetto di tutti i ricorsi presentati. Ecco il dettaglio. I giudici della Cassazione hanno rigettato i ricorsi presentati (e quindi le condanne d’appello diventano definitive) da: Angelo Cannavò (un anno, 4 mesi e 8.000 euro); Daniele Coppolino (un anno, 8 mesi e 12.000 euro); Domenico Bonasera (2 anni e 8 mesi); Giovanni Vincenzo Rò (2 anni); Domenico Batessa (2 anni e 10.000 euro); Nicola Mantineo (2 anni e 10.000 euro); John Anthony Mancuso (un anno, 4 mesi e 8.000 euro); Massimo Venuto (2 anni e 10.000 euro); Salvatore Arena (un anno, 4 mesi e 5.000 euro di multa).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X