Martedì, 25 Settembre 2018
FONDO SACCA'

Nuovo blocco stradale
degli abitanti

fondo saccà, Messina, Archivio
protesta abiatanti rione cannemele

Mattinata di protesta per gli abitanti di Fondo Saccà. I motivi sono i soliti: topi, immondizia, acqua non potabile. Insomma, alto degrado e scarse condizioni igieniche che rendono difficile la vita  degli abitanti. Così intorno alle 10 del mattino, è partito il blocco totale di Via La Farina, con il sit-in organizzato all’incrocio con via San Cosimo. Presenti sul posto i vigili urbani e gli uomini della Digos. Automobili, pullman e  soprattutto Tir non hanno avuto modo di proseguire il proprio viaggio e solo intorno alle 12 e 15 una parte dei manifestanti ha momentaneamente liberato la strada, consentendo il passaggio ad una decina di mezzi. Il blocco è però stato ristabilito subito dall’altra parte degli abitanti della zona in questione, i quali contrariati hanno nuovamente occupato l’incrocio, negando il transito agli imbufaliti automobilisti, autisti dei pullman di linea e camionisti.  Le intenzioni sono chiare: gli abitanti di Fondo Saccà  chiedono che venga disinfestata la zona che già era stata ripulita a luglio dopo un’analoga protesta. Inoltre, se non ci saranno risposte a breve, i cittadini promettono anche il  blocco dei traghetti. Le immagini che vedete, mostrano il grave degrado della zona, che ha scatenato le proteste degli abitanti che non ne possono più.Intanto grande mattinata di lavoro anche per i vigili urbani, costretti a deviare il traffico, in tilt assoluto dalle 10 del mattin in poi,  nelle vie limitrofe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X