Martedì, 20 Novembre 2018
MESSINA

Isole pedonali,
Via dei Mille
ma non solo

isole pedonale, Messina, Archivio
area pedonale

Il Natale a Messina  senza isole pedonali non sarebbe il solito Natale. Ed allora a meno di un mese dall’Immacolata, è iniziato il tiramolla delle ipotesi, delle proposte e delle trattative.

A convocare un tavolo con tutti gli attori è stata l’amministrazione comunale che però non vuole limitare al mese di Natale la pedonalizzazione dell’area del centro ma rendere lo spazio off limits alle auto in maniera permanente.

Sul tavolo sono arrivate diverse proposte specie da parte delle’associazioni dei commercianti della zona centrale. In prima fila Millevetrina e Messina in centro. La prima ha chiesto prioritariamente la pedonalizzazione di Via dei Mille così come avvenuto negli ultimi anni.

Messina in centro risponde che la chiusura al traffico della via a monte di Piazza Cairoli, non deve comportare disagi per un’intera zona con ripercussioni sui flussi del traffico nelle vie limitrofe.

Questa associazione propone anche la chiusura di una parte delle strade intorno a Piazza Cairoli ma solo se gli studi sulla viabilità lo consentiranno e daranno certezze che tutte le altre vie non finiscano per diventare un budello da girone dantesco dei forzati del regalo.

Altre proposte sono arrivate per verificare la fattibilità di aree pedonali nella zona di Via Palermo, di provinciale. Tutte, ad ogni buon conto, legate non solo episodicamente alle festività natalizie ma ad una programmazione di pedonalizzazione permanente.

Tutte le parti, comprese le associazioni di categoria, hanno concordato sull’opportunità che qualunque iniziativa di chiusura al traffico non debba essere una sperimentazione ma frutto di una studio di fattibilità che assicuri efficacia. Tradotto: o si fa bene o non si fa.

Ora la palla passa all’amministrazione che nella settimana entrante valuterà i dati sul traffico delle scorse isole pedonali e programmerà i primi passaggi per la realizzazione delle isole. Accorinti ed i suoi preferiscono una strada chiusa in più che una in meno del sostenibile, ma vedere infuriati gli automobilisti non è un prezzo congruo da pagare. La sensazione è che nel periodo natalizio la solita pedonalizzazione di Via dei Mille non mancherà ,  per tutto il resto il punto interrogatorio è d’obbligo.

Palazzo Zanca pensa anche alla gratuità dei parcheggi di Via La Farina, del Cavallotti e del nascituro Zaera Sud- Villa dante. Dal Cavallotti fino al centro dovrebbero essere ripristinate le Luminarie a mo ‘ di percorso verso il centro commerciale della città. Le luci sul dibattito sulle isole pedonali 365 giorni l’anno però , quelle, si sono appena accese

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X