Domenica, 23 Settembre 2018
PALLANUOTO A/1 F

Wp Despar Messina,
scontro salvezza
con il Bologna

waterpolo despar messina, Messina, Archivio
Daria Starace

Archiviata la pesante sconfitta di Catania contro l’Orizzonte, la Waterpolo Despar Messina è pronta alla seconda sfida salvezza della stagione, quella casalinga con la Rari Nantes Bologna, formazione che, come quella peloritana, vanta 3 punti in classifica, frutto della vittoria in trasferta contro la Blu Team. Domani, alle ore 15.00, alla piscina Cappuccini, arbitri Stefano Alfi e Raffaele Daniele, ingresso gratuito, la squadra di Giovanni Puliafito cercherà di riscattarsi contro una pari grado e dare ossigeno alla classifica anche in previsione del successivo doppio turno in trasferta il 23 novembre, contro Prato, e, il 7 dicembre a Bogliasco,  altre formazioni che puntano alla permanenza nella massima serie.

Rispetto alla sfida della “Zurria”, il tecnico potrà contare sull’esperta Daria Starace., assente nell’ultima partita. Un ritorno fondamentale quello della atleta napoletana capace di dettare i tempi di gioco della  squadra. Ancora assente, invece,  il portiere Alessandra Ventriglia dopo il grave lutto familiare che l’ha colpita. Tra le convocate ci sono, quindi, due giovanissime Silvia Laganà, anche domani vice Sparano, e Laura Arruzzoli.

Coach Giovanni Puliafito è convinto che la sue ragazze saranno in grado di riscattare la brutta prova offerta nel derby:” Ogni gara fa storia a se, non è un modo di dire ma la realtà dei fatti. A Catania abbiamo fatto male, adesso ripartiamo anche con più entusiasmo di prima. Ci confrontiamo con una squadra simile per valori alla nostra, ma, in casa, dobbiamo farci rispettare e sfruttare al meglio il fattore campo. Con Starace abbiamo più soluzioni e la sua presenza aiuterà le più giovani a non sbagliare”.

Intanto tre atlete della Waterpolo Despar Messina, il portiere Fabiana Sparano, l’attaccante Ursual Gitto,e il centroboa Gaia Apilongo, sono state convocate, la prossima settimana, per un collegiale a Ostia con la nazionale italiana diretta dal Ct Fabio Conti. Un premio anche per la società peloritana che in questa stagione ha puntato sulle giovani.

Queste le altre gare della quinta giornata:Bogliasco-Orizzonte Ct, Firenze-Rapallo,  Imperia-Blu Team e Padova-Prato.

Classifica: Orizzonte Ct e Rapallo 12,  Imperia 9,  Padova, Bogliasco e Firenze 6, Wp Despar Me,  Bologna e  Prato 3 e Blu Team 0.

Prossimo turno (23/11/13)  Prato-Waterpolo Despar Messina, Orizzonte Ct-Imperia, Rapallo-Padova, Bologna-Bogliasco, BluTeam-Firenze.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X