Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Fontana Nettuno, lavori
verso il traguardo

Entro la fine di novembre, saranno ultimate le opere di riqualificazione della piazza Unità d’Italia antistante la Prefettura. Se continueranno ad essere favorevoli le condizioni meteo, la aiuole limitrofe alla fontana Nettuno, nella nuova veste, potranno essere fruibili dalla cittadinanza. Intanto, da qualche giorno, è già percorribile la nuova arteria, parallela a quella precedente, dalla quale transitano i mezzi provenienti da nord. La vecchia strada, infatti, sarà parte dell’aiuola, in fase di realizzazione, posta sulla sinistra, guardando il mare, della fontana del Nettuno. Si vedono già i primi arredi collocate nel lato praticamente ultimato, mentre è già stata posizionata la terra dove saranno piantate le essenza arboree. In buona parte si tratta di piante che erano state estirpate dalle vecchie aiuole e che nell’attesa erano state sistemate in dei vasi. In aggiunta, se i fondi disponibili lo consentiranno, saranno messe a dimora piante di arancio amaro e cicas.    Per fine mese, primi di dicembre, quindi,  sarà una piazza più fruibile dai pedoni,   con ampi spazi di sosta attrezzati a giardini e panchine in ghisa. Nuovo sarà anche  l’impianto di illuminazione. Per quest’area, gli architetti che hanno realizzato il progetto, Nino Principato e Salvatore Corace,  hanno voluto che si utilizzassero materiali tipici dell’antica tradizione siciliana come la pietra calcarea di Modica.  I ciottoli di fiume, invece,   per creare un  sentiero attorno alla fontana, che alla fine sarà riqualificata e adeguatamente illuminata.  A realizzare i lavori la ditta di Piedimonte etneo che si è aggiudicata l’appalto di quest’area  di altre tre già riqualificate per circa 800 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X