Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Ordinanza anti Tir,
conto alla rovescia

Sarà firmata nelle prossime ore, dal dirigente del dipartimento Mobilità del Comune Mario Pizzino, la nuova ordinanza che regolamenta l’accesso in città dei mezzi pesanti. Questa mattina il sindaco Accorinti ha revocato quella vigente fino ad oggi e dato incarico per l’emissione del nuovo provvedimento che prevede il divieto di accesso ai Tir al piazzale di Campo delle Vettovaglie e al serpentone della rada San Francesco.  Al corpo di Polizia Municipale il compito di accertare la violazione dei divieti attraverso un presidio 24 ore su 24 in corrispondenza degli approdi del centro città e di Tremestieri. Ma ascoltiamo l’assessore alla Mobilità Urbana Gaetano Cacciola che conferma che la piena efficacia dell’ordinanza si avrà solo quando tornerà in funzione il secondo approdo a sud. 

Sarà firmata nelle prossime ore, dal dirigente del dipartimento Mobilità del Comune Mario Pizzino, la nuova ordinanza che regolamenta l’accesso in città dei mezzi pesanti. Questa mattina il sindaco Accorinti ha revocato quella vigente fino ad oggi e dato incarico per l’emissione del nuovo provvedimento che prevede il divieto di accesso ai Tir al piazzale di Campo delle Vettovaglie e al serpentone della rada San Francesco.  Al corpo di Polizia Municipale il compito di accertare la violazione dei divieti attraverso un presidio 24 ore su 24 in corrispondenza degli approdi del centro città e di Tremestieri. Ma ascoltiamo l’assessore alla Mobilità Urbana Gaetano Cacciola che conferma che la piena efficacia dell’ordinanza si avrà solo quando tornerà in funzione il secondo approdo a sud. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X