Lunedì, 21 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
PALLANUOTO A/1 F

La Wp Despar Messina
perde a Rapallo

waterpolo despar messina, Messina, Archivio
Daria Starace

Pronostico rispettato a Rapallo dove le campionesse d’Italia in carica hanno fatto valere la legge del più forte battendo la Waterpolo Despar Messina per 17-7. Padrone di casa sempre avanti nel punteggio, messinesi, prive di Alessia Morvillo, dignitose nella prestazione ma troppo discontinue nei quattro tempi di gara. Nessun particolare rammarico per il gruppo peloritano, già proiettato alla sfida salvezza con la Blu Team, in programma sabato prossimo alla Piscina Cappuccini.  Tra le protagoniste della partita Bianconi e Queirolo, capaci in due di realizzare ben 10 gol. Nella Waterpolo Despar Messina, il tecnico ha impiegato tutte le atlete a disposizione tranne la giovanissima Teresa Marchetti.

COMMENTI     Queste le dichiarazioni dell’allenatore  Giovanni Puliafito : “ Sinceramente mi aspettavo una prestazione migliore. Loro sono fortissime, ma questo si sapeva già. Rispetto alla partita col Padova abbiamo fatto un passo indietro, adesso spero di farne qualcuno in avanti nella prossima partita con la Blu Team contro cui abbiamo già giocato in Coppa Italia. Sarà una sfida da vincere, ma per farlo, dovremo dare molto di più. Oggi non sono soddisfatto neppure dell’arbitraggio, in tanti anni di carriera, è la prima volta che mi capita di non comprendere alcune decisioni. Sarà colpa del nuovo regolamento o del modo con cui si applica  ? “.

TABELLINO    Rapallo- Wp Despar Messina 17-7 ( 5-2, 5-2, 4-2, 3-1 )
Rapallo: Stasi, Antonucci 1, Zerbone, Avegno, Queirolo 4, Bianconi 6 (2 rig.), Ioannou, S. Criscuolo 1, C. Criscuolo 1 (rig.), Rambaldi 1, Cotti 1, Frassinetti 2, Risso. All. Sinatra
Wp Despar Messina: Sparano, Apilongo 1, Gitto 1, Starace 2, Loffredo, Battaglia 1, D’Agata 1, Toth 1, Marchetti, Avola, Rella, Ventriglia. All. Puliafito.
Arbitri: Ruscica e Piano
Uscite per limite di falli DAgata (M) nel secondo tempo, Rambaldi (R) nel terzo tempo. Superiorità numeriche Rapallo 3/7+3 rig., Messina 2/7.

 

Questi gli altri risultati della seconda giornata:

Prato-Orizzonte Ct  8-17, Padova-Bogliasco 9-3 ,Firenze-Imperia 7-9, Blu Team Bologna 7-8

Classifica: Orizzonte Ct, Rapallo, Imperia,  Padova 6, Bogliasco e Bologna 3, Wp Despar Me, Firenze, Prato e Blu Team 0.

Prossimo turno (26/10/13) Wp Despar Messina-Blu Team,  Bogliasco-Rapallo, Imperia-Padova, Firenze-Prato, Bologna-Orizzonte Ct

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X