Venerdì, 16 Novembre 2018
MESSINA

Renziani divisi
dopo la crisi?

renziani messina, Messina, Archivio

Eravamo quattro amici… al circolo. Si leccano le ferite renziani storici e civatiani, rimasti fuori, i secondi per scelta, i primi l’hanno subita,  dal documento con cui le diverse anime del pd hanno sottoscritto unitariamente  la candidatura di Basilio Ridolfo alla segreteria  provinciale,  sbandierata come innovativa,  ma in realtà frutto di manovre  della vecchia guardia. E la crisi del pd a Messina assume una variante incredibile, una sottocrisi che investe i seguaci del sindaco di Firenze, divisi da oggi  nella città dello Scirocco  in laccotiani e renziani storici. L’adesione  del deputato regionale al gruppo dei rottamatori ha, di fatto, prodotto l’unica rottamazione che altrove sarebbe impossibile. Eppure renziani  storici,  civatiani e il gruppo territori democratici avevano creduto possibile  quell’ipotesi di accordo che, il giorno prima dello scadere della consegna delle firme, sembrava essere stato raggiunto. Candidare cioè una persona nuova, credibile e con spirito unitario. Non si capisce se abbiano peccato più di troppa fiducia o di poco coraggio, non avendo comunque tentato di proporre un nome alternativo. Avrebbero perso lo stesso, ma vuoi mettere la soddisfazione di avere sfidato Golia? 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X