Sabato, 15 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Rifiuti, non si riesce
a uscire dall’emergenza

Non si riesce a uscire dalle emergenze. Ancora una volta la città deve fronteggiare l’invasione della spazzatura non raccolta in molti quartieri, soprattutto nelle zone periferiche. Ai rallentamenti del servizio, provocati dall’improvviso cambio di destinazione dei mezzi diretti al sito di smaltimento (non si scarica più a Mazzarrà Sant’Andrea ma in provincia di Catania, a Motta Sant’Anastasia), si aggiungono inconvenienti non prevedibili come la rottura del nastro trasportatore che viene utilizzato per spostare i rifiuti dagli autocompattatori alla stazione di trasferenza del polo ecologico di Pace. Un guasto che verrà riparato in tempi brevi, ma le ripercussioni sono inevitabili, anche perché le condizioni meteo (oggi e domani il tempo volge al peggio) non aiuteranno e ci attende, dunque, una settimana di sofferenza su questo fronte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X