Mercoledì, 19 Settembre 2018
MESSINA

Zona falcata, si va
verso uno storico accordo

 Nella settimana in cui l’Ars dovrebbe pronunciarsi sulla mozione relativa alla soppressione dell’Ente Porto, si registra un autentico colpo di scena. Autorità portuale e Regione siciliana sono pronte a sottoscrivere un protocollo d’intesa che è già sul tavolo del presidente Rosario Crocetta. L’accordo prevede l’attribuzione in capo all’Authority della gestione, unitaria ed esclusiva, delle aree ricomprese all’interno della Zona falcata e ciò «indipendentemente dall’esito finale dei giudizi che afferiscono alla titolarità delle aree». Sarebbe una svolta clamorosa, dopo decenni di conflitti “armati” a colpi di cavilli e di ricorsi, che hanno prodotto la desertificazione delle aree più pregiate del nostro territorio, livelli insopportabili di inquinamento e di degrado ambientale e il fallimento di politiche insostenibili di pseudo-industrializzazione. I protagonisti dell’intesa sono, da una parte, Rosario Crocetta, dall’altra, il presidente dell’Autorità portuale Antonino De Simone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook