Mercoledì, 14 Novembre 2018
ZAFFERIA

Villaggio senz'acqua
guasto riparato domani

acqua a zafferia, Messina, Archivio
rubinetto a secco

Non è la prima volta che a Zafferia si verificano disagi per la mancanza di acqua. Quello di questi giorni è stato causato in verità dalla rottura di un tubo a causa di lavori di posa di una condotta del metano che si stanno effettuando più a valle, lungo la sp 40. Oltre ai disagi dovuti al restringimento della carreggiata, che ha richiesto l’apposizione di un semaforo mobile, da lunedì per gli innocenti abitanti del villaggio Zafferia si sono aggiunti quelli ben più gravi della mancanza di acqua. L’Amam che ha ricevuto la segnalazione ha messo subito in esercizio la pompa di sollevamento sostitutiva che però non ha la potenza necessaria per arrivare nella zona alta del villaggio. Il motore principale è stato mandato in officina per la riparazione e secondo quanto comunicato dal direttore generale dell’Amam, ing. Luigi La Rosa, domani dovrebbe essere riconsegnato e rimesso in sede. Ci vorrà qualche giorno però perché tutto possa tornare alla normalità. Della problematica si è anche interessato, con una interrogazione al sindaco e al presidente dell’Aman, il consigliere della II circoscrizione Gianpiero Terranova, che stamattina si è recato personalmente nella sede dell’Azienda acquedotto con una delegazione di abitanti per chiedere che una volta per tutte si trovi una soluzione definitiva visto che il problema della mancanza d’acqua nel villaggio si verifica spesso. Terranova chiede l’adeguamento della portata della pompa di riserva in modo che possa sostituire degnamente l’altra in caso di guasto ed eventualmente uno sgravio nelle bollette dei cittadini per i continui disagi subiti. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X