Domenica, 23 Settembre 2018
MESSINA

Zaera, niente parcheggio
presto ammordenamento

Mercato zaera fase tre. Primo  sopralluogo dell’amministrazione Accorinti nell’area del crocevia Cesare Battisti-Viale Europa .Il futuro di questo spazio commerciale è nel suo passato.

Il progetto finanziato dalla legge Tognoli per la realizzazione di un parcheggio multipiano è sostanzialmente finito nel libro dei ricordi irrealizzabili. La rescissione dell’accordo con l’azienda catanese Fondachello Immobiliare è definito nei fatti e presto lo sarà anche formalmente. A quel punto potrà scattare il piano alternativo che poi è un ritorno al passato cioè la valorizzazione dello spazio mercatale frequantato da migliaia di messinesi ogni giorno e nel quale trovano spazio al momento 45 operatori. Il sindaco Accorinti e l’assessore Patrizia Panarello hanno incontrato i commercianti rappresentati dall’ex consigliere comunale Pippo Capurro. In auge, più forte di prima torna il progetto del’ing Scandura, per il rinnovo dell’area mercatale. Pronta cassa ci sono 190 mila euro, altri trentamila potranno essere tirati fuori fra le pieghe del bilancio in altri capitoli. Il progetto originale ne prevede 350 mila di spesa. Ma intanto si può cominciare a dare una prima sistemazione, ridando dignità al mercato che ha bisogno di nuovi impianti fognari  e della copertura. Durante i lavori ( sei mesi ) l’attività potrà essere spostata nelle zone limitrofe per non disperdere la clientela e mettere in ginocchio i commercianti. L’incontro di oggi ha evitato una nuova eclatante protesta che gli operatori del Zaera erano pronti ad inscenare già lunedì prossimo.     

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X