Sabato, 19 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
PALAZZO ZANCA

Bambini a scuola
a "Pedibus"

pedibus, Messina, Archivio

“La cultura del movimento che fa bene alla salute.” A spiegare la filosofia del progetto Pedibus il sindaco Renato Accorinti, nella qualità di insegnante di educazione motoria.  Fa addirittura i conti sulla spesa sanitaria che è pari al 65% per cento di quanto esce dalle nostre tasche, e, in mezzo - dice- ci sono problematiche come l’obesità infantile, la scoliosi, l’ipercifosi. Prevenire si può e anche per questo- aggiunge il primo cittadino- l’amministrazione comunale si farà promotrice di un disegno di legge per introdurre la disciplina anche alle scuole elementari, come già nel resto d’Europa. E dall’ Europa viene il progetto Pedibus che altro non è che una passeggiata per andare a scuola e permettere ai bambini delle elementari e medie di camminare almeno 15 minuti a tratta. Mezzora di movimento al giorno- spiega il pediatra Sergio Conti Nibali- è la metà di quanto suggerito dall’organizzazione mondiale della Sanità, quindi un ottimo risultato. L’assessore alla mobilità Gaetano Cacciola definisce Pedibus  un autobus umano. Sarà composto da una carovana di venti bambini dello stesso circondario, accompagnati gratuitamente a piedi da due adulti, un capofila e un controllore, con capolinea, fermate, orari e percorso prestabilito, dedicato e in sicurezza. Si viaggerà col sole e con la pioggia e ciascun componente indosserà un gadget identificativo. Il progetto è aperto al volontariato, genitori o nonni- spiega l’assessore alla pubblica istruzione Patrizia Panarello. A fine anno sarà organizzata una festa per premiare tutti i bambini partecipanti con la consegna di un attestato e premi ai più assidui utilizzatori dell'autobus umano. Per informazioni si può consultare il sito  www.comune.messina.it

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X