Mercoledì, 19 Settembre 2018
VARA 2013

Le celebrazioni
entrano nel vivo

Messina si prepara al giorno più importante, alla processione della Vara che il 15 di agosto, festa dell’Assunta, suggella il rapporto speciale fra la città e la Madonna. Come accade ormai da più di cinquecento annida grande machina votiva domani pomeriggio muoverà al grido di Viva Maria urlato dai tiratori e dai centomila fedeli assiepati lungo il percorso. Un momento di fede, festa e tradizione che non è riuscito a scalfire nemmeno le recenti polemiche sulla organizzazione  dell’antica processione. E benché quest’anno, per via delle amministrative che si sono svolte a giugno, la macchina organizzativa è  partita in grande ritardo si è riusciti a guadagnare il tempo perduto.  Soprattutto, grazie agli sponsor , si è racimolata una somma cospicua, poco più di 50.000 euro, che consentirà di coprire parte delle spese.  Tanti i privati cittadini che hanno offerto anche pochi spiccioli, per arrivare ai 10.000 euro dell’ARS, i 4550 dell’Ordine dei Farmacisti, i 12.000 euro di un’azienda rimasta anonima e i 9600 dell’Amam. Sponsorizzazioni che serviranno a coprire   gran parte dei 76.000 necessari.

Domani il programma per la Festa dell'Assunta inizierà alle 7.30, a piazza Castronovo con il montaggio delle corde al Cippo della Vara; alle  9, gli spari di 21 colpi di cannone; alle 11, nella Basilica Cattedrale, la Solenne Messa Pontificale che sarà concelebrata dall’arcivescovo Calogero La Piana; alle 17, il trasferimento del Gonfalone della Città, della commissione storico - scientifica, del comitato operativo Vara e dei ceri votivi dalla Chiesa Santa Maria di Portosalvo dei Marinai, a piazza Castronovo; alle  18.15, un momento di riflessione e preghiera di preparazione per la partenza della “Machina Votiva”; alle 18.30, la partenza della Vara da piazza Castronovo, con spari e giochi pirotecnici e con il lancio dei bigliettini dai cannoni; spari anche all'arrivo in piazza Unità d'Italia e, dopo una sosta di preghiera all’altezza di viale Boccetta, ancora spari in piazza Unione Europea. La Vara arriverà poi in piazza Duomo per un ulteriore momento di preghiera, presieduto dall'arcivescovo La Piana. Alle  23 ed alle 23.30 il gran finale,  sotto la stele della Madonnina del Porto, con gli  spettacoli di giochi pirotecnici.


© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook