Venerdì, 16 Novembre 2018
VILLAGGIO ALDISIO

Finalmente il
Mercato Scipione

Finalmente! E’ il caso di dirlo. Sembrava una commedia dell’assurdo, tra annunci e smentite. Adesso è tutto vero. Il  mercato di Villaggio Aldisio è stato trasferito nell’area deputata ad ospitarlo e la via 37/a di fondo Fucile  liberata, così come liberati sono stati gli abitanti,  spesso costretti dentro casa per l’ingombrante presenza di bancarelle fin sotto i portoni.  A dare l’annuncio dell’avvenuto spostamento il consiglio della  terza circoscrizione che ha voluto ufficialmente congratularsi con  il neo assessore Patrizia Panarello per aver sbrogliato in modo repentino una matassa ingarbugliata da troppo tempo. I lavori infatti erano stati  avviati nel 2009 con l’impiego dei fondi Por Sicilia 2000-2006 e gli ambulanti a posto fisso trasferiti temporaneamente (ovviamente, si fa per dire) a fondo Fucile. Nel 2011 tornarono a Villaggio Aldisio soltanto gli operatori  del settore alimentare. Solo quest’anno invece gli annunci di via libera da Palazzo Zanca, praticamente  a raffica, ma subito smentiti:   il 7 maggio, poi il 22, quindi il 19 giugno e il 10 luglio. Stamattina invece niente annunci, ma direttamente l’operazione di trasloco con l’ausilio della polizia municipale e la presenza del presidente del quartiere Natale Cucè, dei vice Pasquale Currò e Nicola Arlotta e del consigliere Alessandro Cacciotto. Certo mancano ancora degli accorgimenti e anche i servizi (infatti non sono stati collocati i bagni mobili), e gli abitanti chiedono dei correttivi per migliorare la vivibilità dell’area nei giorni di mercato. Però è anche vero che si è creato un ottimo rapporto sinergico fra il consiglio di circoscrizione  e l’assessore Panarello e sono già tutti al lavoro per risolvere  i piccoli problemi entro poche settimane. Senza più annunci e senza smentite.    

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X