Giovedì, 24 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
CRISI MOBILITÀ

Atm, Accorinti promette
stipendi entro 20 giorni

atm accorinti, Messina, Archivio
atm

Altra giornata di tensione all’ ATM per il ritardo nel pagamento degli stipendi, fermi ancora ad aprile. Dopo le pressioni del sindacato e dei lavoratori, è arrivato l'impegno dell'assessore Cacciola che ha sbloccato i fondi necessari per il pagamento delle mensilità di maggio e giugno entro i primi giorni di agosto. Nel primo pomeriggio insieme con in sindaco Accorinti si è recato nell’autoparco di via La Farina per parlare con i lavoratori rassicurandoli sul pagamento delle spettanze arretrate.  Le mensilità di maggio e giugno dovrebbero essere corrisposte nella prima decade di agosto. Restano vigili i sindacati su questa vicenda. Per l’Orsa, resta da risolvere con la Regione il problema delle rate da 400 mila euro mensili, deliberate dal Commissario Croce per colmare i debiti vantati dall’azienda, decurtati dal budget complessivo di 1,4 milioni.   I fondi, in questo modo,  risulterebbero   insufficienti anche per pagare i soli stipendi nei prossimi 10 mesi. Dunque, sottolinea Michele Barresi dell’Orsa, va orientata una più incisiva azione verso la Regione  affinché si proceda  alla compensazione dei crediti e dei debiti, senza che ciò infici sulla regolare erogazione degli emolumenti”  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X