Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Scopelliti non riesce a nascondere alcuni sospetti
LAUREE E MEDICI

Scopelliti non riesce
a nascondere
alcuni sospetti

scopelliti, Messina, Calabria, Archivio

Il presidente Scopelliti la sua riflessione l’ha voluta fare a voce alta e non certo in privato. L’ha fatta alla presenza della “sua” commissaria, del presidente dell’Ordine dei Medici, che non ha avuto nulla da obiettare, di esponenti della politica e dei giornalisti. E ora che il governatore il segnale l’ha lanciato ed è stato piuttosto chiaro, spetta a chi di dovere assumersi le proprie responsabilità e cominciare a monitorare l’ambiente sanitario affinché il presidente venga tranquillizzato per quanto concerne le sue perplessità. Il governatore, che sulla sanità ci ha messo la faccia, e non da oggi, non intende certo far chiudere un’occhio. Ma, evidentemente, pretende che i cosiddetti “posti-chiave” della sanità vengano occupati da persone competenti. Sarebbe importante cominciare a sapere, per esempio, se nell’Asp vibonese vi siano in servizio medici laureati «a Messina in una fase particolare». In questo caso è bene che questi sappiano che non godono della fiducia del presidente Scopelliti. Il messaggio del governatore è stato chiaro, spetta ora a chi di dovere avviare le dovute verifiche. La sanità che faticosamente sta cominciando a risalire la china per il futuro vorrebbe certezze e non più sospetti e timori

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook