Venerdì, 16 Novembre 2018
MESSINA

Le nomine e il
confronto con Crocetta

Si apre una settimana importante per la nuova giunta comunale. Il sindaco Renato Accorinti dovrà procedere alle nomine più urgenti: dal capo di gabinetto al vertice dell’Azienda trasporto. All’orizzonte un confronto con il presidente della Regione siciliana per discutere di alcuni temi cruciali, a partire dagli interventi a sostegno del Comune di Messina per scongiurare l’ipotesi del dissesto finanziario. E a proposito del Governo regionale, fa discutere la decisione di Rosario Crocetta di nominare un commissario (la professoressa Lucia Tarro, esponente del Partito democratico) all’Ente Teatro senza attendere prima il faccia a faccia con il neosindaco, nelle cui mani aveva rimesso il mandato il presidente uscente del “Vittorio Emanuele” Luciano Ordile. Nei prossimi giorni il sindaco Accorinti dovrebbe incontrare anche l’amministratore dell’Anas Pietro Ciucci. Intanto si profila uno strascico giudiziario per le elezioni amministrative. Sarebbero pronti quattro ricorsi, presentati da altrettanti cittadini, per chiedere la verifica delle schede in alcune sezioni. Ricorsi dai quali continuano a prendere le distanze tanto il Pd quanto il diretto interessato, il candidato sindaco Felice Calabrò.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X