Martedì, 18 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

L'autorità portuale
intima lo sgombero
all'Ente Fiera

ente fiera messina, Messina, Archivio
fiera messina

L’ente Fiera è in scioglimento dal giugno scorso,  senza un commissario dallo scorso mese di ottobre e soprattutto senza un percorso delineato per il futuro lavorativo dei dipendenti. Da oltre un anno e mezzo 12 persone abbandonate al loro destino. Dodici storie intrise di difficoltà logistiche, dignità calpestata e drammi familiari. Malgrado ciò  ogni mattina continuano a timbrare il cartellino dal lunedì a venerdì. Otto ore senza una guida, senza un obiettivo, senza un preciso compito da svolgere. E da oggi senza neanche un ufficio. Ma soprattutto senza essere pagati,  da 19 mesi. Nei primi giorni di questo mese Cgil, Cisl, Uil e Ugl chiesero l’intervento del Prefetto Trotta  a causa del mancato rispetto degli impegni assunti da esponenti dell’assessorato regionale per la definitiva risoluzione della vertenza con il loro transito alla  società di risanamento e sviluppo delle attività industriali siciliane. Lo stesso trattamento riservato ai dipendenti della Fiera del Mediterraneo di Palermo ma che nella finanziaria approvata il 30 aprile scorso non è stato neanche preso in considerazione.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X