Lunedì, 12 Novembre 2018
A GIOSTRA

La Polizia denuncia due rappresentanti di lista

Due rappresentanti della lista “Il Megafono” sono stati denunciati dalla polizia. Nella tarda mattinata, all’interno del cortile della Scuola Elementare Vann’Antò, nel Villaggio Giostra, Rione Villa Lina, personale dipendente in servizio di vigilanza e osservazione, in occasione delle elezioni amministrative 2013, notava che un rappresentante di lista, V.L.M. di anni 58, si intratteneva nei pressi dell’ingresso del plesso scolastico, conversando con un gruppo di persone. Potendosi configurare l’ipotesi di attività di propaganda elettorale, i poliziotti presenti intervenivano invitando lo stesso a desistere da tale comportamento e a svolgere la sua funzione, come previsto dalla vigente normativa.

A tal punto il rappresentante di lista avrebbe assunto un atteggiamento minaccioso ed irriguardoso nei confronti degli agenti intervenuti, spalleggiato dal figlio, F.L.M. di anni 29, anch’egli rappresentante di lista, nel frattempo sopraggiunto. A seguito di ciò, entrambi venivano bloccati, identificati e denunciati: il padre per resistenza a pubblico ufficiale, il figlio per violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Queste le dichiarazioni rilasciate dal coordinatore provinciale, Giuseppe Ardizzone: “Sono stato chiamato dalla Digos per fatti spiacevoli avvenuti a Giostra, ma a fatto già concluso. Non so nel dettaglio cosa sia successo, abbiamo immediatamente revocato la nomina a due rappresentanti di lista”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X