Sabato, 19 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
DISSESTO

I candidati sindaco
incontrano Croce

dissesto, Messina, Archivio

Il Commissario straordinario del Comune Luigi Croce, ha incontrato oggi pomeriggio a Palazzo Zanca i sei candidati a sindaco per le valutazioni e gli approfondimenti dell'attuale situazione economico-finanziaria dell'Ente. La riunione era stata richiesta nei giorni scorsi da Gianfranco Scoglio, di Nuova Alleanza e da Felice Calabrò, del centrosinistra, per sollecitare il rinvio di ogni decisione relativa al dissesto, in attesa che venga eletto  il nuovo primo cittadino.  Cinque candidati su sei, con esclusione di Maria Cristina Saija del Movimento 5 Stelle, hanno consegnato una lettera a Croce da inviare alla Commissione Finanza locale del Ministero dell’Interno per chiedere di sospendere l’esame del piano di riequilibrio per dare la possibilità al nuovo sindaco di presentare un nuovo piano che consenta di evitare il dissesto.  Per il Movimento 5 Stelle ,che si è dissociata da questa richiesta, il dissesto è ormai un dato di fatto ed è inutile prolungare i tempi. Il commissario Croce ha poi comunicato che la situazione debitoria del Comune si è aggravata e che i debiti adesso ammontano a 500 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X