Mercoledì, 19 Settembre 2018
RIONE OGLIASTRI

Ferito con 7
coltellate, denunciato
aggressore

ferimento ogliastri, Messina, Archivio

Lo hanno ferito con sette coltellate all’addome per fargli pagare una lite avuta qualche ora prima con una donna per futili motivi. Antonino Lisi, 35 anni, con diversi precedenti è ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Chirurgia generale del Papardo. Non è in pericolo di vita ma le ferite sono piuttosto profonde. La Squadra Mobile ha subito identificato e denunciato l’aggressore. Si tratta di un 19enne, familiare della ragazza che aveva avuto il diverbio con Lisi. Il giovane deve rispondere di tentato omicidio ma ha evitato l’arresto per la trascorsa flagranza.

L’aggressione è avvenuta sabato sera alle 22 al rione Ogliastri sotto casa di Lisi. Quest’ultimo stava già litigando con una ragazza probabilmente per questioni passionali. In quel momento è passata la donna che ha osservato la scena irritando Lisi che prima l’ha apostrofata, poi l’ha spintonata violentemente. La discussione è proseguita finchè è giunto il familiare della ragazza che ha estratto un coltello ed ha colpito Lisi sette volte all’addome. L’uomo è stato trasportato in ambulanza al Papardo mentre sul posto sono giunti gli investigatori della Squadra Mobile che hanno sentito i presenti e nel giro di poche ore hanno identificato e denunciato l’aggressore. Al momento non è stata ancora trovata l’arma del delitto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook