Martedì, 20 Novembre 2018
SCUOLA

Gli studenti-attori
del Maurolico primi
in Italia

maurolico, Messina, Archivio

Hanno dai 14 ai 18 anni. Sono sedici. Hanno “osato” mettere in scena “I Giganti della Montagna”, capolavoro incompiuto di Luigi Pirandello. E hanno vinto. Sono gli allievi del laboratorio teatrale del liceo classico Maurolico, guidato da Sasà Neri. Hanno trionfato a “Pulcinellamente”, il più prestigioso appuntamento di Teatro Scuola in Italia, svoltosi a Sant’Arpino, cittadina della provincia di Caserta, sorta sulle rovine dell’antica Atella dove ebbe origine il teatro italico con le “Fabule Atellane”. La rassegna ha ospitato gli spettacoli portati in scena da scuole di ogni ordine e grado provenienti da tutta Italia. In concorso oltre 50 istituti, per il progetto culturale curato da Antonio Lubrano e con il “manifesto” firmato da Dario Fo, Piero Angela, Enrico Mentana e Peppino Di Capri ospiti, tra gli altri, dell’edizione 2013 dedicata a Enzo Jannacci. Sono Giuseppe Allegra, Marina Barbera, Dario Blandina, Emanuela Cardile, Giacomo Cimino, Ilaria Codagnone, Martina Collura, Brunella D’Andrea, Giulia De Luca, Claudia Laganà, Enrica La Rosa, Manuela Mastroeni, Maria Adelaide Morabito, Rosaria Salvatico, Claudia Scilipoti e Federica Sidoti gli studenti-attori protagonisti. Aiuto regista Alessandra Borgosano, Ersilia Dolci, professoressa referente interna e Marina Mazza, docente organizzatrice. I 16 allievi del Maurolico parteciperanno (sabato, alle 11,30) al Tindari Teatro Giovani.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X