Lunedì, 22 Ottobre 2018
FILLEA CGIL A CROCE

"Indire gare per
manutenzione strade"

buche strada, Messina, Archivio
buche strada

Duplice l’obiettivo del sindacato: il reimpiego dei 18 lavoratori ex Cea rimasti disoccupati e la riqualificazione di strade ridotte in pessime condizioni in ogni zona della città. Per fare questo Biagio Oriti e Daniele David della segreteria provinciale della Fillea Cgil sollecitano  l’indizione al più presto di una regolare gara per l’affidamento del servizio di manutenzione stradale ricorrendo anche alle somme dell’Ecopass per finanziarlo. Al Commissario Croce, innanzitutto, l’invito ad individuare soluzioni per il riutilizzo di quei lavoratori ritenuti vittime, in questa vicenda, dell’indifferenza e della mancata trasparenza nell’adozione di scelte e decisioni da parte della precedente amministrazione.  I due sindacalisti sottolineano il fatto che da 4 anni il servizio di manutenzione strade non viene appaltato con le conseguenze che tutti gli automobilisti possono riscontrare quotidianamente percorrendo le più piccole ma anche le principali arterie cittadine. Soprattutto quelle su cui continuano a transitare in gran numero i mezzi pesanti da e per gli imbarchi della rada S. Francesco e del porto commerciale. Nel ricostruire la vicenda che inizia nel 2010 con la conclusione dell’appalto della Cea, la Fillea Cgil denuncia che nei successivi bando non è mani stata inserita la salvaguardia occupazionale ed è stato fatto ricorso ad altra manodopera in violazione delle norme di settore. Il risultato è che 18 lavoratori sono senza alcun reddito essendosi esaurita la fase di mobilità. Ma il passaggio più forte nella nota di Oriti e David è quello in cui sostengono che “tra contenzioso e interventi estemporanei sulle buche più pericolose, il comune di Messina spende somme pari a quelle di un normale affidamento del servizio. Ecco perché invitano il commissario Croce ad intervenire ad intervenire nel più breve tempo possibile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X