Sabato, 15 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Il Pg Franco Cassata
lascia la magistratura

cassata, Messina, Archivio
cassata

Cassata, 74 anni ad ottobre, originario di Barcellona Pozzo di Gotto, venne nominato magistrato di tribunale nel 1971, mentre le funzioni di consigliere d’appello e poi di Cassazione risalgono rispettivamente al 1980 e 1986. L’idoneità alle funzioni direttive superiori da parte del Csm venne deliberata nell’aprile del 1994 e da ultimo del 2009 l’organo di autogoverno della magistratura aveva deliberato il cosiddetto “trattenimento” in servizio fino al 75° anno d’età. Nel corso della sua lunga carriera il magistrato barcellonese s’è occupato di numerosi procedimenti giudiziari di vario genere e in più occasioni, prima di diventare il capo dell’ufficio, ha retto la Procura generale di Messina come membro anziano tra il gennaio e l’ottobre del 1999, tra il settembre del 2004 e il luglio del 2005, e anche nel 2008. Proprio nel corso della sua lunga permanenza alla Procura generale peloritana ha rappresentato l’accusa in appello in numerosi processi di criminalità organizzata, come per esempio i maxiprocessi “Peloritana 1” e “Peloritana 2” sulla mafia messinese, o il “Mare nostrum” abbreviato, e la “Icaro-Romanza” sullle organizzazioni mafiose della zona tirrenica e nebroidea

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X