Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
PODISTICA

Meno di un mese alla VI "Messina Marathon"

messina marathon, Messina, Archivio

Poco meno di trenta giorni al fischio d’inizio della VI edizione della “Messina Marathon” – V Trofeo Banco di Sicilia. Si corre il 21 aprile alle 9, con partenza dal viale della Libertà, di fronte l’entrata laterale dell’Ente Fiera.

“Anche quest’anno, siamo pronti a regalare alla città questo grande evento – afferma Antonello Aliberti, manager della Polisportiva Odysseus Messina e presidente del comitato organizzatore - nonostante le numerose difficoltà, economiche e tecniche, alle quali siamo costretti a far fronte quotidianamente. Ringraziamo il Comune, la Polizia di Stato, la Marina Militare, la Polizia municipale per la preziosa e fattiva collaborazione, la Camera di Commercio di Messina”.

L’evento è il progetto “Messina La Grande”, un contenitore di interesse sportivo, ma anche culturale, turistico, enogastronomico e ambientale. Al suo interno, si sviluppano la 6a Maratona Internazionale “Antonello da Messina” (Km 42,195), in programma il 21 aprile; la 6a Mezza Maratona “Eufemio da Messina” (Km 21,095), in programma il 21 aprile; la 4a ”Shakespeare Run”, Stracittadina (km 10,500), in programma il 21 aprile; il 3° Torneo Run@Basket 3 Vs 3, che si terrà il 19 e 20 aprile presso il “Marathon Village”, nei locali della Fiera; la 6a Corsa non competitiva denominata “Corri per la solidarietà” in cui gareggeranno bambini, anziani, genitori, diversamente abili, animali al guinzaglio, non vedenti con accompagnatore, in programma il 21 aprile; il “Festival del Fitness, del Wellness, delle Danze e degli Sport di Combattimento della Città di Messina”, che si svolgerà nei locali della Fiera dal 19 al 21 aprile.

“L’evento capofila del progetto è la Maratona, diventata senza dubbio una tra le manifestazioni più importanti della nostra città – precisa Aliberti - alla quale dà una visibilità unica, come dimostra la trasmissione dell’evento su Rai Sport più. Quest’anno, tra l’altro, il progetto “Messina La Grande” si arricchisce notevolmente con un evento che, con la Maratona, ha lo stesso comune denominatore: lo sport, il benessere, la salute: il “Festival del fitness, del wellness, delle danze e degli sport di combattimento della città di Messina”. In un’ottica nuova e avvincente ci rivolgiamo tanto all’operatore specializzato quanto a tutti coloro che amano la corsa ed amano prestare attenzione al proprio corpo e alla propria salute, confermando l’attenzione per un settore in continua evoluzione e di sempre maggiore interesse anche e soprattutto al Sud”.

Il “Marathon Village” sarà allestito dal 19 al 21 aprile: tre giorni di sport, salute, benessere e divertimento all’interno dei padiglioni della Fiera che saranno animati da gare sportive (arti marziali, basket e minibasket, pallavolo), esibizioni di numerose palestre della città e della provincia, stage di danza, seminari e convegni, attività e campagne per il sociale, campagne di promozione del territorio a cura degli Enti Locali e da stand per la promozione dell’enogastronomia locale.

Non solo. Il Marathon Village ospiterà anche la terza edizione della “Messina Music & Beer Fest 2013”, grande festa tematica organizzata da MessinaFest e People on the Move, che prevede, oltre alla birra e ad un’ottima gastronomia, l'alternanza sul palco di gruppi musicali dell'area dello Stretto che proporranno, ogni giorno, dalle 20 alle 00.30, sia cover che pezzi propri, abbracciando con i loro repertori quasi tutti i generi, in particolare pop, rock e hip hop. Previste tante altre sorprese che verranno svelate a ridosso della manifestazione.

“I nostri obiettivi sono diversi, ma tutti amalgamati tra loro – puntualizza Aliberti - promozione dell’attività sportiva per migliorare la qualità della vita; promozione del territorio messinese e siciliano da un punto di vista turistico, culturale, enogastronomico e ambientale; accrescere l'identità territoriale dei nostri concittadini. Attraverso il progetto “Messina la Grande”, la città e la sua provincia verranno rilanciate nel panorama internazionale da un punto di vista non solo sportivo, ma anche culturale e turistico. Dopo le prime edizioni, Messina è già divenuta una tra le mete più ambite da molti maratoneti italiani e stranieri soprattutto per la particolarità del percorso”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X