Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio " Insieme si può uscire dalla crisi "
CISL A CONGRESSO

" Insieme si può
uscire dalla crisi "

cisl, Messina, Archivio

10.751 disoccupati in più. In appena un anno. Da poco meno di 28mila a quasi 39mila persone senza un lavoro. Numeri incredibili, numeri della Provincia di Messina, che danno la perfetta percezione della crisi nel nostro territorio. Numeri che la Cisl ha presentato nel primo giorno di congresso provinciale. L’analisi impietosa di quel che è successo negli ultuimi dodici mesi è stato il punto di partenza. Bisogna fare i conti con una realtà caratterizzata da 950 lavoratori messi in mobilità e 1012 lavoratori finiti in cassa integrazione solo nell’ultimo anno. Un anno orribile.
C’è un solo modo per uscire dalla crisi. Fare squadra, lavorare insieme, remare tutti nella stessa direzione, cosa che non sempre è accaduta. Oggi però secondo la Cisl non è più tempo di battaglie. L’unica cosa da fare è puntare su obiettivi condivisi, salvare il salvabile per poi cercare di uscire da questa crisi che ha messo in ginocchio il nostro territorio. Insieme si può è lo slogan del congresso.
Se Genovese fa appello a tutte le forze in campo, dal segretario regionale Bernava parte un messaggio diretto alla politica. Int. Bernava
Al palacultura c’erano i delegati di tutte le federazioni del sindacato. Oggi è stato il giorno delle relazioni, intervallate da un enseble curato dal conservatorio Corelli. Domani sarà quello delle conclusioni affidate a Luigi Sbarra, della segreteria nazionale, e delle votazioni. Si dovrà scegliere il nuovo segretario generale, ultimo atto della due giorni di congresso.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook