Sabato, 19 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
CRISI IDRICA

Acqua, lento ritorno
alla normalità.
Guasto riparato

acqua messina, Messina, Archivio

Era stata appena riparata la falla che sabato mattina si era aperta nella condotta all’altezza di S. Alessio. Un intervento immediato che ha indotto le maestranze dell’Amam a lavorare in condizioni difficili in una zona impervia. Nel tardo pomeriggio di ieri nell’impianto del Fiumefreddo era stato dato anche il via all’immissione dell’acqua: il tempo di farla giungere nei serbatoi comunali e quindi la distribuzione a partire da questa mattina. I programmi, però, sono saltati quando a causa delle forte pressione nella condotta che ha una portata di circa 1000 litri al secondo ha causato una perdita nei pressi di Letojanni. E così quando i carabinieri della locale compagnia hanno avvisato l’Amam dell’inconveniente il direttore generale Luigi La Rosa ha dato il segnale di stop. La stessa squadra che era stata impegnata a S. Alessio si è trasferita in serata a Letojanni per iniziare l’intervento di ripristino una volta che la condotta si era svuotata. I tecnici hanno lavorato tutta la notte per riparare il nuovo guasto. All’alba la riapertura in modo graduale per evitare che le bolle d’aria provocassero altri danni. L’acqua è arrivata a Messina in mattinata iniziando a riempire tutti i serbatoi della rete comunale. Considerata l’enorme richiesta che arriva da ogni rione della città ci vorrà del tempo affinché si possa tornare alla normalità.  Dalla telemetria dell’Amam viene riferito che l’acqua è stata immessa in rete a partire dalle 10 iniziando dalle zone servite dal serbatoio Gonzaga dove in parte affluisce l’acqua dell’acquedotto della Santissima. Qualche difficoltà invece, si registra nella zona servita dal serbatoio Trapani, tra la prefettura e piazza Castronovo e al Torre Vittoria che serve il centro città. In serata si conta di rifornire anche queste zone, mentre per domani è si ipotizzo la totale normalità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X