Sabato, 15 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
PALACULTURA

Scienza e religione,
il liceo Bisazza
incontra la Hack

margherita hack bisazza, Messina, Archivio
hack

La scienza e la religione, ma anche la scienza e la democrazia, e in quadro ancora più ampio la scienza e la società. Margherita Hack e Marco Santarelli le hanno messe a confronto nel libro “Sotto una cupola Stellata”, opera presentata stamattina al Palacultura. Santarelli era sul palco a raccontare ai ragazzi del Bisazza come è nato questo progetto e quale obiettivo ha il libro, la Hack si è collegata in videoconferenza durante la mattinata e ha risposto alle domande degli studenti.

“Sotto una cupola Stellata” è il quarto libro firmato dalla Hack e da Santarelli, legati da una profonda amicizia. Nell’opera si parla anche dei rapporti a volte burrascosi tra scienza e religione.

Interessante è stato l’intervento del professor Franco Eugeni, presidente della Fondazione “Panta rei” e docente di Filosofia della scienza che ha affrontato anche il tema della fuga dei cervelli, sottolineando come spesso i giovani italiani ottengano grandi risultati all’estero, anche grazie alla formazione che offre il nostro paese. Quello della fuga dei cervelli e dello stato delle nostre università è un altro dei temi centrali del libro della Hack e di Santarelli. Un’opera scientifica che guarda alla società. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X