Mercoledì, 19 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
VIA PALERMO

Infiltrazioni d'acqua,
palazzina a rischio

L’inconveniente si manifesta dai primi del mese di gennaio. I condomini non sanno più a chi rivolgersi per far si che a quanto accade a ridosso e dentro o stabile si ponga rimedio. L’acqua che filtra copiosa dalle fondamenta di una palazzina situata al civico 372 di via Palermo, finisce nel vano cantina. I muri sono ormai anneriti dall’umidità e quindi dalla muffa. Si teme per la stabilità dell’isolato ed anche per la strada che l’attraversa. Ettolitri ed ettolitri di acqua, da circa un mese ormai, scorrono probabilmente a causa della rottura di una condotta delle rete pubblica. I due tombini posti proprio di fronte il portone d’ingresso a questa palazzina sono ricolmi d’acqua. Copiosa, poi, si incanala nelle condotte di altri sotto servizi come Enel e Telecom per poi finire all’interno dello stabile. L’amministratore del condominio si è già ripetutamente rivolto a tutti gli organi preposti ma finora nessuna soluzione è stata trovata. Solo nell’immediatezza s’è registrato l’intervento di un autoespurgo inviato dall’ Amam, ma non è servito a nulla. Preoccupati, i residenti di questa palazzina di 5 piani, hanno anche chiamato i vigili del fuoco i quali non hanno potuto che constatare la pericolosità della situazione. E’ fin troppo evidente che se l’inconveniente dovesse protrarsi ancora a lungo, sarebbe concreto il rischio corso dalle 23 famiglie che risiedono in questa palazzina.  Ma i problemi non si limitano al solo edificio poiché l’acqua scorre copiosa sulla sede stradale e, verosimilmente, anche sotto. Più volte negli ultimi tempi voragini si sono aperte in città e quasi sempre a causa di disservizi alle rete idrica o fognaria.   Non ci sarebbe poi da meravigliarsi se ciò dovesse accadere anche da queste parti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X